Chi siamo
Guardarono al futuro

Una cooperativa agricola: allevatori che oltre 60 anni fa decisero di dar valore al lavoro delle loro famiglie portando ai consumatori un latte eccellente, nel migliore dei modi.

Per il benessere e la convenienza di tutti

Così per la materia prima come per i suoi derivati – ciò è consentito dal controllo totale della filiera: dalla raccolta del latte al trasporto fresco alla centrale, dall’imbottigliamento o trasformazione alla commercializzazione. Un percorso che oltre al controllo della qualità diminuisce i passaggi, a tutto vantaggio della convenienza per i consumatori. Dall’allevatore al punto vendita.

La scelta della buona alimentazione

Un territorio incontaminato e allevamenti nei quali si presta particolare attenzione al benessere delle mucche fanno sì che i consumatori più attenti al gusto, ma soprattutto al proprio benessere, riconoscano nel marchio S.Ginese un costante riferimento per la loro dieta quotidiana.

LA NOSTRA STORIA

Un nucleo di allevatori della Piana di Lucca, il 19 febbraio 1949, si riunì in cooperativa: l’obiettivo era controllare l’intera filiera del proprio latte per poter garantire ai consumatori il massimo della qualità e allo stesso tempo assicurarsi un’equa remunerazione per poter sostenere la propria famiglia.

La nascita della cooperativa CAPLAC fu la lungimirante visione degli agricoltori che intravidero nel mercato la possibilità di dare dignità al lavoro nei campi, consapevoli che a quel tempo l’allevamento era una delle poche attività che potevano garantire il sostentamento di molte famiglie della zona.

La volontà dei soci, però, non si fermò ad assicurare l’essenziale per la sopravvivenza ma, sviluppando azioni commerciali per la distribuzione del loro latte, furono in grado di effettuare gli investimenti necessari allo sviluppo dell’impresa. La crescita del mercato e l’apprezzamento dei clienti fecero crescere la cooperativa, che così poté dotarsi di impianti moderni per la pastorizzazione e il confezionamento, così come delle tecnologie più aggiornate per il controllo e la produzione.

Dal nome della Pieve, il cui campanile s’intravvede dalle finestre della Latteria, fu scelto il marchio S.GINESE, col quale la cooperativa Caplac commercializzò anche tutti gli altri prodotti caseari: il formaggio, le mozzarelle, gli yogurt, il burro, la ricotta, espandendo fino a oggi il mercato in tutta la Toscana e in parte della Liguria.

Storie di latte